Al via la joint venture tra Mitsubishi Heavy Industries e Siemens

Dalla joint venture tra Mitsubishi Heavy Industries, Ltd. (MHI) e Siemens AG, comunicata lo scorso 7 gennaio, nasce Primetals Technologies, società con sede a Londra, Regno Unito.
Primetals Technologies è sorta con la volontà di rappresentare un punto di riferimento unico a livello mondiale per gli impianti, i prodotti e i servizi per il ferro, l’acciaio e l’industria dell’alluminio.

La joint venture è costituita da Mitsubishi-Hitachi Metals Machinery, Inc. (una società del gruppo consolidato MHI con la partecipazione al capitale da Hitachi, Ltd. e IHI Corporation), in possesso di un 51% e Siemens con una quota del 49%. Primetals Technologies conterà con 9.000 dipendenti provenienti da entrambi i partner.
Dal comunicato congiunto, le dichiarazioni dei CEO di entrambe le società.
Shunichi Miyanaga, Presidente e CEO di Mitsubishi Heavy Industries:
«MHI e Simens si sono trovate in sintonia per la condivisione della stessa cultura d’impresa e ognuna si distingue in determinate aree in termini di prodotti e territorio: da questa sinergia non possiamo che trarne benefici. Unendo le forze saremo in grado di fornire ai clienti soluzioni ancora migliori rispetto al passato».

Joe Kaeser, Presidente e CEO di Siemens
:
«Con Mitsubishi Heavy Industries abbiamo un partner di fiducia con un portafoglio eccezionale di prodotti tecnologici da offrire ai clienti Primetals Technologies. Con questa operazione abbiamo raggiunto una tappa importante che rafforza le nostre attività principali, rispecchiando la Vision 2020 di Siemens».

Posted in: